Kit antifurto casa fai da te

Kit antifurto casa fai da te 4.36/5 su 25 voti

Al giorno d’oggi in commercio si trovano i più svariati kit di antifurto fai da te, non solo nei negozi specializzati in elettronica, ma anche nei più grandi centri commerciali e naturalmente anche online.
Alcuni ecommerce permettono anche di configurarsi autonomamente il proprio kit, potendo scegliere tra diverse tipologie di componenti quella che più si adatta alle proprie esigenze ed al proprio budget.

La maggior parte dei kit è composta da elementi connessi tra loro via wireless (senza fili), questa tecnologia garantisce una maggiore semplicità di installazione senza la necessità di effettuare opere murarie: come abbiamo potuto constatare in precedente lo schema di un antifurto casa non è particolarmente complicato, con un po’ di attenzione ed un minimo di manualità l’installazione risulterà quindi abbastanza semplice.

Il principale vantaggio dell’acquistare un kit antifurto è evidente: il costo, che è decisamente inferiore rispetto ad un impianto montato da un installatore professionista, in quanto si tratta semplicemente di materiale di consumo.

Tuttavia, se da un lato è vero che anche la sola la presenza di un impianto di allarme costituisce di per sé un buon deterrente, dall’altro lato è importante sottolineare nuovamente che il grado di sicurezza di un antifurto non è determinato semplicemente dalle componenti utilizzate, ma soprattutto dall’analisi dei possibili punti di intrusione e delle “criticità” dell’abitazione, valutazioni che possono essere fatte da chi vive ogni giorno all’interno di quella casa e ne conosce bene pregi e difetti sotto il punto di vista della sicurezza.

Oltre all’aspetto di prezzo e funzionalità ci sono altri fattori da tenere ben presenti quando si decide di acquistare un antifurto in kit fai da te: uno tra tutti è la certificazione CE: un contrassegno che certifica la conformità ai requisiti necessari per la vendita all’interno dell’Unione Europea. Un marchio di qualità ed affidabilità.

E’ quindi importante, in merito a questa tipologia di sistema, valutare con attenzione la propria scelta, in quanto l’argomento è estremamente delicato, si sta infatti parlando della propria sicurezza. Scegliere di affidarla alla propria manualità e risparmiare, soprattutto in questo periodo di crisi può essere la scelta giusta per la propria sicurezza domestica.

3 pensieri su “Kit antifurto casa fai da te

  1. Michele

    I kit fai da te rappresentano la miglior soluzione per chi vuole risparmiare senza andare ad inficiare su quella che è la protezione della propria casa.
    Il risparmio c’è perchè si comprano più componenti insieme, ed ovviamente scatta lo sconto del venditore.

    1. Valentina

      Si Michele,
      anche io ho optato per un kit antifurto senza fili. Mi sono arrivati direttamente a casa tutti i sensori e le componenti necessarie per una installazione base e non solo visto che ho preso un kit antifurto con videosorveglianza.
      In più se un domani avrò la necessità potrò sempre espanderlo con nuovi sensori.

  2. Pino

    Ho richiesto un preventivo antifurto su un noto ecommerce, sponsorizzato anche su questo sito, e devo dire che è davvero conveniente l’acquisto di un kit antifurto fai da te.

  3. Orchidea

    Salve a tutti leggendo i vostri commenti mi sono detta forse riesco a farlo anch’io anche se sono una ragazza e senza esperienza nel montarla. Sono stata derubata a casa e volevo montare un allarme ma i prezzi che sparano i tecnici e una spesa che non posso assolutamente affrontare. Mi dite dove la posso ordinare e come la posso installarla. E poi devo per forza avete warless a casa. Grazie

    1. olga

      Ciao Orchidea, digita allarmi su google e puoi trovare aziende che vendono kit completi a prezzi ottimi.
      Inoltre l’allarme ti arriverà già configurato quindi ti rimarrà poco da fare.. In bocca al lupo!

  4. Cristina

    Ciao a tutti. Anche io vorrei provare da sola ad installare un kit d’allarme nel mio monolocale, vorrei sapere come fissare i contatti magnetici alle finestre senza bucare l’infisso.

  5. Giò

    Io sono in affitto e vorrei dotare l’appartamento di un sistema di allarme ma vorrei essere sicuro di poterlo smontare quando un giorno cambierò casa. E’ possibile secondo te?

  6. Sonia

    Certo! Devi scegliere un allarme senza fili che puoi agevolmente smontare e portare via dal momento che cambi casa.
    In ogni caso specifica questa esigenza al momento dell’acquisto!

Rispondi